applicazione lenti a contatto lentine

ShoppyDoo Confronta prezzi e modelli per il tuo shopping online

Applicazione e rimozione delle lenti a contatto

lenti a contatto

L'applicazione delle lenti a contatto e' un'operazione che quotidianamente eseguiamo, ma che pochissimi compiono correttamente. Spesso un'errata applicazione delle lentine puo' portare ad arrossamenti degli occhi, infezioni e rottura della stessa lente a contatto. Vediamo quindi quali sono le cose da fare prima di applicare le lentine a contatto, durante l'applicazione e dopo la rimozione delle lenti a contatto.

Guida per l'applicazione delle lenti a contatto

Tieni sempre a portata di mano uno specchio, un pota lenti e una soluzione salina.
Assicurati di avere una buona illuminazione per vedere la lente in controluce.
Lavati sempre le mani con il sapone e asciugale con una salvietta pulita.
Visto che le lenti a contatto morbide possono facilmente rovesciarsi durente la manipolazione, osservane il profilo in controluce: se la lente e' a forma di ciotola e il bordo e' regolare la lente e' nel verso; viceversa se la lente a contatto assume la forma di un piatto con i bordi ripiegati verso l'esterno la lentina e' nel verso sbagliato e quindi bisogna rovesciarla.

Tieni sempre lo sguardo diritto nello specchio all'altezza degli occhi.
Appoggia la lente a contatto su un indice di una mano.
Con una o due dita dell'altra mano alza la palpebra superiore.
Con il medio della mano su cui tieni la lentina abbassa la palpebra inferiore.
Applica la lente con l'indice.
Rilascia le palpebre e controlla che la lac sia ben centrata.

Solleva la palpebra superiore con il medio o l'indice della mano che non estrarra' la lente.
Abbassa la palpebra inferiore con il medio della mano che ha applicato la lentina.
Con il dito indice sposta la lente in basso e trattienila.
Avvicinati con il pollice fino a toccare la lente e comprimila tra i due polpastrelli, facendo attenzione a non utilizzare le unghie.

Per la rimozione delle lenti a contatto rigide o gas permeabili.

Spalanca gli occhi in modo che la lente non sia a contatto con le palpebre.
Tira sensibilmente le palpebre prendendole all'angolo esterno.
La tensione delle palpebre e l'invito a chiudere l'occhio provocheranno l'espulsione della lente.

Approfondimenti
Lenti a contatto
Manutenzione e pulizia lenti a contatto